venerdì 10 agosto 2012

Gouache



Esperimenti in corso... Testa di donna ad acquerello e guazzo su carta ruvida. Assomiglia un po' a Kate Winslet, ma non ho copiato da foto (né tanto meno l'avevo come modella!)
Trovo queste due tecniche usate insieme sono molto versatili e veloci in un lavoro pittorico.

Il rosso-bruno usato è una terra di Siena bruciata che ho realizzato in casa pochi giorni fa, disperdendo con il metodo tradizionale il pigmento in un legante a base di gomma arabica e miele. Nonostante la consistenza non sia perfetta, sono soddisfatta della resa soprattutto nell'uso acquerellato e per la facile miscibilità con altre gouache in tubetto.
Con un po' di accortezza in più ho realizzato anche un'ocra gialla, di cui appare un piccolo test a sinistra della donna. Più avanti pubblicherò qualcosa sul metodo di realizzazione di questi colori.